Cerca nel blog

venerdì 17 febbraio 2012

Castagnole

Questo periodo è un tripudio di fritto...........dai è il periodo di Carnevale,che ci possiamo fare, per cui dopo le chiacchiere mi sono data alle Castagnole. Questa specialità che vi propongo è la ricetta della zona della Sabina romana,ovviamente fritte nell'olio ....ma così buone che suvvia uno strappo alla regola ci sta !!!!
Ingredienti                                   
3oo gr farina 00
100 gr zucchero
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 limone
1 bicchierino di rum (o marsala)
sale
olio (io per friggere preferisco il Friol)
150 gr zucchero da cospargere sulle castagnole
Procedimento
In una ciotola versare la farina,lo zucchero e il lievito,mescolare molto bene quindi aggiungere le uova,il rum,la buccia grattuggiata del limone e un pizzico di sale.Impastare il tutto molto bene,se dovesse risultare troppo asciutto aggiungere un goccio d'acqua.Coprire l'impasto e lasciar riposare per mezz'ora . Prendere poi l'impasto e formare dei bastoncini,tagliare dei pezzi lunghi 2 centimetri e friggerli nell'olio caldo.Scolarli su un piatto con carta assorbente e poi passarle nello zucchero (volendo anzichè semolato lo si può sostituire con quello a velo). Servire


3 commenti:

  1. Ma si...a carnevale tutto vale! Questi dolci fritti sono una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si...........dai !!!!!!!!!!
      Ciao @Donaflor :)

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina