Cerca nel blog

mercoledì 4 aprile 2012

Colomba Pasquale

Siamo vicino al periodo Pasquale ed ovviamente come non parlare della Colomba??? E' un dolce tipico lombardo che è di tradizione longobarda. Infatti al re longobardo Alboino venne regalato un dolce, che aveva come forma una colomba, offerto in segno di pace durante l'assedio di Pavia. Un altra leggenda sempre d'origine longobarda viene attribuita alla regina Teodolinda che rimase colpita dalla santità di San Colombano che trasformò alcune pietanze in colombe di pane bianche. La ricetta che vi propongo è quella di Sara Papa, dopo averla fatta varie volte devo dire che i risultati sono ottimi e questa Colomba è veramente squisita. La potete farcire come volete o con i soliti canditi o con gocce di cioccolato,insomma potete sbizzarrirvi come più vi piace,al posto della Farina 00 si può utilizzare la farina Kamut .

Ingredienti per il Lievitino
Sciogliete il lievito (io ho usato il lievito di birra a granuli da 7 gr) con 50 gr latte a temperatura ambiente,unite 50gr farina, mescolate e lasciate lievitare coperto per 30min.Aggiungete 75gr farina, 20gr d'acqua tiepida e 2 tuorli, impastate e fate lievitare per altri 40min. Incorporate 75gr farina, 15gr burro morbido, 15gr zucchero e l'uovo e lasciate lievitare ancora per 30min.
Ingredienti per l'impasto
150  gr farina 00 o kamut
90    gr zucchero                          
100  gr burro
1   tuorlo
sale 2,5gr
1/2 bacello vaniglia
100gr uvetta
1/2 arancia non trattata
aroma mandorla
Per la glassa
50  gr mandorle pelate  
50  gr zucchero
1 albume
granella di zucchero
mandorle non pelate
Procedimento
A questo punto unire  la farina, il burro e lo zucchero rimasti,  il sale, la vaniglia, la scorza d'arancia gratuggiata, l'aroma, il tuorlo rimasto e l'uvetta ammorbidita nell'acqua e strizzata. Continuate ad impastare fino a incorporare tutti gli ingredienti. Trasferite sulla spianatoia e dividete l'impasto a metà aiutandovi con la farina (sarà piuttosto morbido e appicicoso) allungate i pezzi delicatamente e adagiate il primo nella parte più lunga dello stampo a forma di colomba, sovrapponete a croce il secondo pezzo nello spazio destinato alle ali. Sistemate lo stampo su una placca e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Preparare la glassa: frullate mandorle zucchero e albume, e distribuite sulla colomba lievitata facendo attenzione a non smontare la lievitazione.
Distribuite la granella di zucchero e le mandorle non pelate, cuocete a 180° per 40 /50 minuti.Toglietela dal forno e lasciarla raffreddare su una gratella per dolci.




2 commenti:

  1. Ciao ELENA bello il tuo blog i tuoi piatti sono magnifici mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @isabella,grazie...passerò volentieri da te ,ciaoooo

      Elimina